News
Mercoledì 24 Febbraio 2016
 
CAMMINARE INSIEME PER LA PACE

La prossima Marcia Perugia-Assisi è fissata per il 9 ottobre 2016. È la ventiduesima edizione (la prima si svolse nel 1961) e rappresenta una delle manifestazioni più importanti del movimento pacifista italiano. Ecco l’appello del Comitato promotore.

«La pace si allontana! Aiutaci a riportarla nel mondo e a radicarla in Europa. Nonostante le nostre ricchezze, il nostro sviluppo tecnologico e le nostre istituzioni internazionali, guerre, terrorismi, ingiustizie e danni ambientali fanno ogni giorno insopportabili stragi di vite umane. La sfida della pace è immensa, ma non impossibile. Se ciascuno farà la sua parte la vinceremo.  Per questo abbiamo deciso di convocare il prossimo 9 ottobre 2016 una nuova Marcia della pace da Perugia ad Assisi, lungo la via della nonviolenza tracciata nel 1961 da Aldo Capitini . Sono tante le persone in Italia, in Europa e nel mondo ad aver deciso di non rassegnarsi, di assumere le proprie responsabilità, di cercare di capire cosa non va nel nostro modo di vivere e di “fare società”, di cambiare qualcosa nella propria vita e di unirsi ad altri per capire come costruire nuovi rapporti economici, sociali, internazionali e con la natura.  Il prossimo 9 ottobre, uniamo i nostri percorsi di pace, di fraternità e di giustizia camminando insieme da Perugia ad Assisi. Per portare alla luce l’apporto positivo di ciascuno. Per vincere rassegnazione e indifferenza. Per rendere le nostre azioni individuali e collettive più forti e contagiose.»

Per adesioni e informazioni:

Comitato promotore Marcia PerugiAssisi
Via della Viola 1 (06122) Perugia – Tel. 075-5736890 – cell. 335-6590356 – fax 075-5739337
email segreteria@perlapace.itwww.perlapace.it


Venerdì 19 Febbraio 2016
 
SIRIA. DA DOVE PUÒ VENIRE LA PACE?

A proposito della situazione siriana, una testata giornalistica qualche giorno fa titolava: “Siria, poligono di tiro delle potenze mondiali”. Niente di nuovo, da tempo è risaputo che sulla pelle della popolazione siriana si giocano interessi ed equilibri internazionali difficili da scalfire, appena velati da inconsistenti promesse di tregua.

Noi, donne e uomini comuni, ci chiediamo costantemente come fare per aprire gli occhi ai governanti del mondo, per infondere nella loro mente un po’ di buon senso. Non c’è nessun interesse nazionale che valga quanto una vita umana.

Dall’altra parte, ogni giorno abbiamo notizia di persone, famiglie e gruppi che impiegano il loro tempo e le loro energie per stare vicini alla popolazione siriana, aprendosi all’accoglienza o inviando aiuti a quanti sono rimasti. (altro…)


Venerdì 12 Febbraio 2016
 
ONCITY: LABORATORIO PER IL BENE COMUNE

Dal 1° al 3 aprile 2016 si terrà, presso il Centro Congressi di Castel Gandolfo (Roma), il convegno internazionale “OnCity: reti di luci per abitare il pianeta”. Tre giorni di lavori per riflettere e confrontarsi su alcuni grandi temi d’attualità legati alla vita nella città, intesa come metafora di ogni luogo dove abita una comunità umana. Sono attese circa 800 persone dai cinque continenti.

Il convegno è organizzato, oltre che dall’AMU, dal Movimento Umanità Nuova e dal Movimento Giovani per un Mondo Unito: tre agenzie del Movimento dei Focolari impegnate nella costruzione di un mondo unito e più fraterno a livello sociale, tra i giovani e le generazioni, tra singoli, comunità e popoli.

L’attualità del momento ci interpella: le nostre città vivono problemi e contraddizioni che sono sotto gli occhi di tutti, ma non mancano esperienze in positivo ormai consolidate, che confermano la possibilità di lavorare, credere e sperare in città più solidali e fraterne, più vivibili per tutti.

Da questa consapevolezza prende le mosse un evento in tre giornate, occasione per approfondire i temi della solidarietà, della fraternità, per leggere i cambiamenti delle città in cui viviamo, per imparare il dialogo come stile di vita, di approccio al mondo e alle cose: in un mondo globale, ma anche così frammentato, questo stile va coltivato e diffuso.

Per info e prenotazioni:

oncity2016.net
info@oncity2016.net
(39) 06/94792170

Scarica qui il volantino >>>


Lunedì 1 Febbraio 2016
 
LA PACE IN SIRIA È ANCORA LONTANA

Si è aperta a Ginevra venerdì 29 gennaio la terza conferenza per la Siria indetta dalle Nazioni Unite.

Questa volta sembra che l’ONU abbia abbassato l’asticella, indicando per il negoziato – il terzo dopo le due conferenze del 2012 e del 2014 – obiettivi più limitati (o più realistici?) rispetto ai precedenti. Non si punta ora a trovare una soluzione politica per la pace, ma a verificare la possibilità di realizzare canali umanitari per dare sollievo alla popolazione civile. Eppure “il conflitto potrebbe finire anche oggi, se i signori della guerra decidessero di farlo finire”, questa è la convinzione (che condividiamo) di un’amica che ha vissuto per molti anni in Siria e che conosce bene la realtà sociopolitica di quel Paese.

Il conflitto siriano, scoppiato 5 anni fa, ha visto crescere anno dopo anno gli interessi in gioco. Ha coinvolto dapprima altri soggetti nella regione medio-orientale, poi è diventato terreno di scontri di diversi Paesi della comunità internazionale. E noi italiani stiamo a guardare? Non proprio, (altro…)


Mercoledì 27 Gennaio 2016
 
NEL GIORNO DELLA MEMORIA

Anche noi vogliamo ricordare che in tempi non lontani, nel cuore dell’Europa, 6 milioni di ebrei furono sterminati, in un progetto collettivo di morte freddamente e insensatamente pianificato.
Allora l’umanità intera reagì all’orrore con un progetto collettivo di vita, che trovò la sua prima espressione nella Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo:
“Tutti gli esseri umani nascono liberi e uguali in dignità e diritti. Sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.”
È l’affermazione di una verità, ma anche un ideale da raggiungere, sviluppando altri progetti collettivi che rispondano con coraggio e visione lungimirante ai nuovi problemi del nostro tempo.