Lunedì 2 Dicembre 2019
 
Albania – È il momento di agire insieme

Tra il 25 e il 26 novembre, l’Albania è stata colpita da un sisma che ha provocato 51 vittime e danni gravissimi ed estesi alle strutture, il Movimento dei Focolari ha attivato il Coordinamento Emergenze, con AMU e AFN.

In pochi giorni migliaia di persone hanno dovuto abbandonare le proprie case e la situazione è ancora molto difficile. Il Coordinamento Emergenze del Movimento dei Focolari (MdF, AMU, AFN) insieme alla Caritas Albania e le Caritas diocesane sta provvedendo a un censimento dei danni e delle esigenze della popolazione per poi attivare interventi mirati. Oltre all’aiuto per una stima concreta dei danni, il Movimento dei Focolari si è già attivato per accogliere numerose famiglie sfollate, sia mettendole in contatto con famiglie che potessero ospitarle, sia prestando un’assistenza psicologica.

Anche i giovani del Movimento e i focolari delle aree vicino hanno dato la loro disponibilità: è il momento di essere ancora più uniti e agire in maniera corale sia per affrontare l’emergenza di questi giorni, sia per strutturare un programma di ricostruzione per il futuro.

Per chi volesse collaborare e sostenere gli interventi per l’emergenza Albania:

Azione per un Mondo Unito ONLUS (AMU)
IBAN: IT58 S050 1803 2000 0001 1204 344
Codice SWIFT/BIC: CCRTIT2T
Giovedì 21 Novembre 2019
 
Ricostruire è rigenerare – È uscito il nuovo AMU Notizie!

Una veste e una grafica nuova per AMU Notizie. Cosa ne pensate? Da questo numero abbiamo voluto rinnovare questo nostro importante strumento di contatto con tutti i protagonisti dei nostri progetti: sostenitori, volontari, donatori, beneficiari e operatori.
In queste pagine il filo conduttore sarà la forza rigeneratrice che nasce dai nostri progetti e si alimenta con l’essenziale contributo di ciascuno. Perchè, come scrivono Stefano e Francesco nell’editoriale:

“Non siamo noi a sviluppare o a far sviluppare qualcuno, noi proviamo a rimuovere gli ostacoli, insieme a chi li vive, affinché questi possa fiorire. Questo percorso verso la libera espressione delle proprie capacità di crescita è come una seconda generazione della propria vita – dopo quella fisica – una nuova nascita, una “rigenerazione”. E proprio come per il magnifico processo di generazione, c’è un segreto che fa sì che si possa rigenerare la vita: l’accompagnarci vicendevolmente, diventare compagni di cammino. Non ci si genera, e non ci si rigenera, da soli.”

Buona lettura!

Scarica qui il nuovo numero in pdf!

Mercoledì 20 Novembre 2019
 
AMU cerca Progettista e Fundraiser istituzionale

AMU sta selezionando un Progettista e esperto in raccolta fondi istituzionale, presso la sede di Grottaferrata (RM). Durata: 6 mesi, con possibilità di proroga e stabilizzazione.

Scadenza invio dei CV: 06 dicembre 2019

Profilo

FUNZIONE

  • Progettista e esperto in raccolta fondi istituzionale con il compito di: individuare opportunità di finanziamento istituzionali e filantropiche (bandi pubblici, fondazioni nazionali ed internazionali, ecc.), stabilire partenariati strategici con finanziatori istituzionali privati, coerenti con i principi dell’AMU, predisporre e sottoporre proposte di progetto a finanziatori istituzionali pubblici e privati, per progetti di cooperazione allo sviluppo e di educazione alla cittadinanza globale (ECG).

MANSIONI PRINCIPALI

  • Coordinarsi con la Direzione e i settori competenti per la definizione delle strategie di sostegno finanziario ai progetti;
  • monitorare ed analizzare le diverse opportunità di finanziamento istituzionale e identificare quelle più adatte al sostegno dei progetti di cooperazione internazionale e di educazione dell’AMU;
  • individuare finanziatori istituzionali pubblici e privati, italiani ed internazionali, con cui stabilire partenariati strategici e/o su singoli progetti;
  • gestire, in rappresentanza dell’AMU, l’intero ciclo di relazione con i finanziatori istituzionali privati individuati, nelle diverse fasi;
  • organizzare e gestire un database sui finanziatori istituzionali e opportunità di finanziamento, aggiornandone continuamente i dati;
  • coordinarsi con i responsabili dei settori progetti e ECG, in tutte le fasi del progetto, fungendo da interfaccia con il finanziatore istituzionale.

MANSIONI SECONDARIE

  • In caso di necessità, coordinare dall’Italia la realizzazione di alcuni progetti di cooperazione allo sviluppo.

REQUISITI

  • Laurea quinquennale in discipline economico/sociali;
  • master o corsi di formazione in progettazione e raccolta fondi;
  • almeno 3 anni di esperienza nella scrittura di progetti di cooperazione internazionale e di educazione alla cittadinanza globale e nella raccolta fondi istituzionale;
  • conoscenza ed esperienza pratica della gestione del ciclo di progetto, dell’approccio della Teoria del Cambiamento e dei relativi strumenti operativi;
  • conoscenza delle strategie e delle procedure dei principali finanziatori istituzionali;
  • ottima conoscenza della lingua inglese e preferibile conoscenza di altre lingue (francese, tedesco o spagnolo);
  • conoscenza degli applicativi MS Office o equivalenti;
  • elevata autonomia organizzativa, spirito di iniziativa, capacità di gestione di tempi e risorse;
  • attitudine al lavoro in gruppo e ambiente interculturale;
  • capacità di analisi del proprio lavoro e dei risultati raggiunti in un’ottica di miglioramento continuo;
  • elevata capacità di visione strategica;
  • capacità di creare e gestire partenariati;
  • capacità di ricerca ed analisi di dati ed informazioni sul web;
  • capacità di redigere relazioni e rapporti di rendicontazione;
  • disponibilità a trasferte in Italia ed Europa e a missioni extra-europee.

OBIETTIVI ANNUALI DI RACCOLTA FONDI:

Disponibilità a misurarsi con obiettivi di raccolta fondi annuali.

Tipologia di contratto: contratto di lavoro a tempo pieno, da dipendente a tempo determinato, per la durata di 6 mesi rinnovabili, con prospettiva di trasformazione a tempo indeterminato. Inquadramento: CCNL Agidae Socio-Assistenziale, livello E2  –  Sede: Grottaferrata (Roma).

Scadenza per la presentazione delle domande: 30/11/2019

Per inviare la propria candidatura: inviare CV, lettera di accompagnamento e referenze a risorseumane@amu-it.eu, indicando nell’oggetto: Nome, Cognome – Selezione Progettista e Fundraiser istituzionale.

Preghiamo coloro che non avessero i requisiti richiesti di astenersi dall’invio della candidatura.

Verranno contattati solo i candidati preselezionati.  I CV inviati oltre la data di scadenza non verranno presi in considerazione.

Qualora il candidato ideale venisse individuato prima della scadenza, la selezione si concluderà anticipatamente.

ARCHIVIO NEWS