Siria, Samar è tornata a camminare e a sperare!

[vc_row][vc_column][vc_column_text] Samar ha 67 anni, vive da sola nelle zone rurali di Homs. A seguito di una brutta caduta non riusciva più a camminare, ma con il sostegno degli operatori del progetto di fisioterapia di “Semi di Speranza” è tornata alla sua vita. Nonostante l’applicazione di tutori per sostenere la struttura ossea delle sue gambe, […]

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Samar ha 67 anni, vive da sola nelle zone rurali di Homs. A seguito di una brutta caduta non riusciva più a camminare, ma con il sostegno degli operatori del progetto di fisioterapia di “Semi di Speranza” è tornata alla sua vita.

Nonostante l’applicazione di tutori per sostenere la struttura ossea delle sue gambe, dopo l’incidente per Samar tutto era precluso, anche le attività più semplici, dalle faccende in casa fino all’essere autonoma per andare in bagno. Questa grave situazione ha portato con sé anche un crollo psicologico.
Grazie al programma “Semi di Speranza” che accompagna le persone più vulnerabili in Siria, Samar ha iniziato le sessioni di fisioterapia presso il Centro “KHOTWA”. All’inizio seguita da un terapista, Firas, e poi appoggiandosi ad Hala, un’operatrice che con il tempo è divenuta come una sorella. Proprio l’incontro con Hala ha segnato anche una rinascita psicologica. Il legame tra le due è molto forte e con questo sostegno Samar ha potuto ricominciare a sperare.

Dopo nove mesi di fisioterapia, Samar è tornata autonoma e sta riprendendo la sua vita. Ha affrontato la sua depressione e oggi non ha più momenti bui.

Il progetto di fisioterapia, come tutti gli interventi del programma “Semi di Speranza” per l’emergenza in Siria, oltre all’assistenza offre un accompagnamento costante ai beneficiari più vulnerabili per curare, insieme ai disagi materiali, anche le ferite dell’anima.

“Hala c’era sempre quando piangevo o ero preoccupata. Ero in costante contatto con lei. Anche quando non speravo di poter tornare a camminare lei mi dava fiducia. Non pensavo sarei tornata a camminare, ma oggi è possibile, grazie a Dio”.

 

 

Per sostenere il Programma “Semi di Speranza” per l’Emergenza Siria

[/vc_column_text][vc_btn title=”Dona ora!” style=”3d” color=”warning” align=”center” link=”url:https%3A%2F%2Fwww.amu-it.eu%2Fdona-online-3%2F||target:%20_blank|”][/vc_column][/vc_row]

Con la tua donazione potrai aiutarci a portare avanti i nostri progetti e programmi di sviluppo

Loading...