Teens 4 Teens

I “Ragazzi per l’unitàsono i più giovani del Movimento dei Focolari, presenti in 182 Paesi nel Mondo, si impegnano per costruire un Mondo unito ogni giorno, nella loro vita quotidiana, andando oltre le barriere e le differenze.

Un sogno da realizzare con la forza e la freschezza dell’adolescenza e con la determinazione tipica dei giovani.

Ragazzi e ragazze di diversi Paesi, lingue, culture, tradizioni e religioni, che si incontrano per un obiettivo comune: la realizzazione di quella fraternità e pace universale di cui tutti abbiamo bisogno per la nostra serenità e felicità.

Ogni giorno questi ragazzi e ragazze applicano nella loro vita quotidiana la “Regola d’oro”, che è quella che accomuna moltissime religioni: “fare agli altri quello che vorremmo fosse fatto a noi e a non fare agli altri quello che non vorremmo fosse fatto a noi”.

I ragazzi per l’unità insieme ad AMU animano il programma “Teens4Teens”: azioni e iniziative per vivere con i propri coetanei l’esperienza del dono e della condivisione. Le diverse attività che i ragazzi organizzano, coinvolgendo famiglie, insegnanti, amici, vanno dai corsi ai workshop nelle scuole, fino alle “Fiere Primavera”: momenti di festa in cui organizzare anche attività di raccolta fondi per sostenere i progetti AMU. In particolare quelli in cui maggiore è il riferimento e l’impegno per bambini, ragazzi e famiglie, per sostenere la loro crescita e formazione.

L’impegno dei ragazzi per il 2019:

Let’s go to school – Pakistan

Ridare dignità a dei ragazzi che non hanno nemmeno una carta di identità! Combattere emarginazione e miseria. Sono questi gli obiettivi del progetto Nest che ogni anno organizza corsi di preparazione alla scuola, igiene, educazione al sociale e assistenza allo studio per oltre un centinaio di bambini e ragazzi dell’etnia Bagri, indù fuori casta, emarginati e in condizione di estrema miseria nella periferia di Karachi in Pakistan.

Acqua fonte di vita – Burundi 

La collina di Rukanda è situata in una zona impervia, molto difficile da raggiungere, questo determina l’isolamento dei suoi abitanti. Con il progetto vogliamo migliorare le condizioni socio-economiche della popolazione attraverso l’accesso all’acqua potabile, il rafforzamento delle loro capacità nella gestione e manutenzione delle infrastrutture idriche.
Questo significherà migliorare anche l’alimentazione e le condizioni igienico-sanitarie delle circa 850 famiglie beneficiarie del progetto e degli studenti delle scuole della collina per un totale di circa 1.000 bambini/e e ragazzi/e.

SUNRISE – Ecuador

La provincia di Esmeraldas è stata la più colpita dal terremoto dell’aprile 2016 e oltre la devastazione materiale, la popolazione ora deve affrontare una rinascita psico-sociale, ritrovando coraggio, sicurezza e fiducia dopo la desolazione e la difficile ricostruzione post-emergenza.
Un aspetto fondamentale, oltre al ripristino delle strutture, sarà quello delle attività formative e di recupero, soprattutto per bambini e giovani adolescenti. In coordinamento con la Caritas, sarà realizzato il progetto “Seminatori di Pace” con laboratori di supporto psicosociale, corsi di danza, canto, musica, sport e di leadership per bambini e adolescenti dai 6 ai 17 anni per restituire una vita quotidiana e comunitaria serena. Per questo è prevista anche la costruzione di una panetteria comunitaria a Salima; una sala per la comunità e un parco giochi per bambini nel comune di “10 de agosto”; una sala comunale e un pozzo per la fornitura di acqua per tutta la comunità a Macará.

Chance for tomorrow – Egitto

Un progetto contro l’emarginazione di ragazze e ragazzi di una delle periferie più difficili del Cairo. Ogni giorno giovani musulmani e cristiani costruiscono un mondo di integrazione, rispetto e pace. All’interno dei centri, oltre ai corsi dedicati alla formazione e allo studio dei più giovani, ci sono corsi per la formazione femminile.

Il progetto sarà attivo fino a dicembre 2018

 

Ogni classe o scuole partecipante può “adottare” un progetto, sostenerlo economicamente, ma soprattutto far conoscere più da vicino agli studenti la realtà dei Paesi coinvolti.

Se vuoi organizzare un’iniziativa, ricevere materiale o conoscere meglio “Teens4Teens” scrivi a  centro.rpu@focolare.org oppure sostenitori@amu-it.eu

Per scoprire quali progetti hanno sostenuto i ragazzi per l’unità e il programma Teens 4 Teens negli ultimi anni, clicca qui