Ricerca un progetto per area geografica

 












NL HIDE
 

In questi giorni siamo in Ecuador, per conoscere come le donne delle zone terremotate si stiano organizzando e riprendendo le attività lavorative.

“Abbiamo avuto questa idea dell’allevamento di polli, e noi stesse abbiamo costruito un recinto con l’aiuto di vicini e amici, poi grazie al progetto #SunriseEcuador abbiamo comprato gli animali e il cibo”.

Riprendere o far nascere nuove attività è un aspetto molto importante per ricostruire la dignità e la fiducia di queste popolazioni:

“Questo per noi significa molto perché possiamo collaborare con l’economia delle nostre famiglie, posso dare qualcosa anch’io in casa per aiutare mio marito che lavora fuori”

Dopo l’esperienza devastante del terremoto, un obiettivo importante del progetto è quello di ricostruire anche i legami sociali, la solidarietà all’interno della comunità, perchè solo l’unione può dare la forza per superare la paura.

“Questo lavoro è molto importante perché ci ha insegnato a lavorare come squadra come in una famiglia. Quando una di noi non può fare il suo orario di lavoro per la cura dei polli, un’altra la sostituisce, e ci aiutiamo l’un l’altra nella cura dei nostri figli. Condividiamo spese e lavoro e abbiamo imparato che possiamo fare tante cose insieme

Scopri di più sul progetto “Sunrise Ecuador” e come sostenerlo

 

In questi giorni Francesco Tortorella, responsabile dei progetti in AMU, è in missione in Burundi, a Rukanda dove è in corso il progetto “Acqua, fonte di vita e di sviluppo”.

Nei suoi racconti e nelle sue foto, le sensazioni e le speranze degli abitanti della collina dove per la prima volta sta arrivando l’acqua potabile, che qui si chiama “amazi meza”.

A Rukanda, Francesco ha incontrato alcune delle 1300 famiglie che adesso possono accedere all’acqua potabile. “Avere l’acqua potabile è un miracolo. Non ho parole per dirvi quanto è importante. Adesso beviamo acqua pulita, cuciniamo e laviamo il cibo con acqua pulita, i bambini si lavano con acqua pulita e le malattie stanno già diminuendo. Siamo fieri di avere l’acqua potabile e di poter ricevere le vostre visite. Grazie infinite per la vostra collaborazione!”

Una donna ci ha raccontato che: “da quando sono piccola non ricordo che qualcuno si sia mai interessato al nostro bisogno di avere acqua potabile; e invece adesso si, e anch’io ho voluto fare tutta la mia parte scavando le trincee per far passare le tubazioni dell’acquedotto.”

(altro…)

 

Il 13 Aprile 2019 l’Assemblea dell’AMU – Azione per un Mondo Unito ha approvato il Bilancio dell’anno 2018 e, come previsto dallo Statuto, ha eletto il novo Consiglio di Amministrazione (CDA) ed eletto (riconfermato) il presidente e il Vicepresidente.

Quest’anno le votazioni per i soci che non hanno potuto prendere parte fisicamente all’Assemblea sono state ancora più semplici, veloci e in totale sicurezza grazie al sistema di votazioni online predisposto da @Eligo-evoting.

 

Grazie a tutti i soci e un augurio di buon lavoro, con spirito di impegno e fiducia, ai componenti del CDA e al Presedente e alla Vicepresidente!

 

Emergenza Mozambico 2019 - Fornitura Acqua potabileIldo, responsabile della missione della Fazenda da Esperança di Dombe in Mozambico, ci ha mandato alcuni aggiornamenti della situazione in Mozambico. Dopo il ciclone e i primi soccorsi, c’è ancora molto da fare, pensare al ricovero di tantissime famiglie e riuscire a organizzare gli aiuti per le prime necessità.

«È passato poco più di un mese dal ciclone che ha praticamente distrutto la nostra missione. Nella regione sono oltre 4 mila le famiglie senza tetto, circa 14mila persone in totale. Solo a Dombe abbiamo contato 51 disperi e 159 persone che hanno perso la vita. Di loro circa una ottantina frequentavano la missione e le nostre funzioni. È molto dura, noi siamo impegnati ogni giorno, ma ormai abbiamo capito che questa situazione durerà per un po’, anche perché siamo lasciati soli. Il governo è praticamente assente, a volte è capitato che noi abbiamo dovuto rifornire i mezzi necessari per i sopralluoghi

La situazione descritta da Ildo mette i brividi, sono ancora tantissimi gli sfollati e ancora lunghi i lavori di preparazione di campi di accoglienza, tendopoli e primi alloggi di emergenza.

(altro…)

 

Nell’editoriale del nuovo numero di AMU Notizie, Stefano Comazzi riflette su un grave problema che sta attraversando il nostro Paese e l’Europa, l’” individualismo cinico, opportunista e contagioso” da poter vincere solo attraverso “l’impegno in prima persona”.

Quando avrete tra le vostre mani (o sul vostro schermo) questo numero di AMU Notizie, nell’imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo, la campagna elettorale sarà probabilmente al culmine. Possiamo immaginare i tanti richiami alla sovranità, alla sicurezza, ai pericoli di invasioni, al “prima questi o quelli”, all’Europa che deve smettere di essere matrigna arcigna ed ingiusta verso alcuni dei suoi popoli, mentre le corre l’obbligo di soddisfare le richieste e pretese di coloro che sono stati “morsi” dalla crisi, ecc.

(altro…)