Progetti di sviluppo
Scheda del Progetto
Ti trovi in: Medio Oriente  Siria
Nome Progetto
Progetto educativo e formativo ad HOMS
Descrizione

Finiti gli scontri armati più duri, ma non l’Emergenza Siria, oggi la città’ di Homs manca di risorse umane e fonti di reddito a causa di molti fattori, tra cui la distruzione delle infrastrutture e la migrazione dei capitali verso l’estero e l’embargo economico sulla Siria.
Lo spostamento di moltissime persone da alcuni quartieri bombardati verso altri considerati “sicuri” e la diminuzione del numero di professori (migrati all’estero) ha portato a un sovraffollamento delle scuole e quindi alla mancanza di accompagnamento scolastico/educativo adeguato per ogni studente.

D’altra parte, le spese scolastiche nelle scuole private diventano ormai pesanti soprattutto a causa della svalutazione della moneta siriana, dell’alto costo della vita e dello scarso reddito delle famiglie.

Le spese scolastiche annuali per ogni bambino equivalgono allo stipendio mensile di un impiegato di livello medio.

Il costo di un’ora di lezione privata è lievitato fino a toccare mediamente le 1.000 Lire Siriane (2.00 US $), un valore molto alto tenendo conto che lo stipendio mensile base a Homs è di circa 25.000 Lire Siriane (50.00 US $).
Il progetto si propone di offrire una maggiore cura e attenzione ai bambini sfollati, accompagnata da un sostegno educativo e scolastico.

Attività e beneficiari:

– Corso di sostegno scolare, dalla prima alla sesta elementare, per 100 bambini di età tra 7 e 12 anni, per 5 giorni alla settimana, da domenica a giovedì, dalle ore 14.00 alle ore 17.00

– Attività ricreative in contemporanea con i corsi

– Attività di educazione alla pace tenendo conto delle specifiche appartenenze religiose dei bambini.
Sostegno scolastico addizionale per due lingue, il francese e l’inglese.

 

Le attività del progetto garantiscono un lavoro e un reddito mensile a 12 persone tra operatori e insegnanti.

Costo totale
€ 25.881,06
Contributi richesti all’AMU
€ 25.881,06 - da reperire tramite donazioni