Progetti di sviluppo
Scheda del Progetto
Ti trovi in: Africa  Burundi
Nome Progetto
Acqua fonte di vita
Località
Collina di Rukanda - Municipio di Bururi - Burundi
Destinatari
850 famiglie per un totale di circa 6.000 persone, ossia il 75% della popolazione di Rukanda circa 1.000 bambini/e e ragazzi/e, studenti delle scuole della collina circa 18.000 persone residenti nel territorio del municipio
Descrizione

Il comune di Bururi, è costituito da 28 colline. Rukanda è una di queste, situata in una zona impervia particolarmente difficile da raggiungere, c’è solo una strada asfaltata costruita negli ultimi anni e impraticabile durante la stagione delle piogge. Le circa 8.000 persone che abitano la collina sono praticamente isolate. L’isolamento fisico si ripercuote sugli aspetti più importanti della vita della comunità. Il centro medico più vicino si trova a 5 km, percorribili a piedi.

La produzione agricola è scarsa e poco diversificata, la sicurezza alimentare è precaria e si registra un altissimo tasso di malnutrizione tra i bambini. 

Istruzione e formazione dei bambini e ragazzi sono fortemente precarie a causa delle grandi distanze da dover percorrere (la maggior parte dei bambini devono camminare ogni giorno per più di 2 ore per arrivare a scuola), della cattiva condizione degli edifici scolastici e della mancanza di nutrimento adeguato.
L’accesso all’acqua potabile potrebbe aiutare a spezzare questa spirale. Attualmente le famiglie di Rukanda sono costrette a percorrere 2 chilometri a piedi per raggiungere la prima fonte di acqua potabile, con conseguenze su igiene e salute.

Clicca sull’immagine per guardare la presentazione sintetica del progetto!

QUI TROVI UNA SCHEDA RIASSUNTIVA.

Obiettivi del progetto

1) Promuovere l’accesso all’acqua potabile e migliorare le condizioni igieniche di tutta la popolazione di Rukanda
2) Rafforzare la capacità della popolazione di Rukanda di gestire e mantenere le infrastrutture per l’acqua potabile
3) Migliorare le condizioni economiche delle famiglie di Rukanda attraverso il microcredito

Attività da realizzare

Il progetto prevede l’implementazione delle seguenti attività:
1. Canalizzazione di 2 fonti d’acqua situate ad un’altitudine elevata e costruzione di un sistema di adduzione d’acqua potabile (acquedotto) della lunghezza di 23,3 km. Tale sistema porterà l’acqua potabile direttamente a Rukanda dove saranno costruiti 32 punti d’acqua da cui la popolazione potrà attingervi;
2. Attività di formazione sull’igiene di base e sulla prevenzione delle principali malattie;
3. Costruzione, e formazione al loro utilizzo, di 20 servizi igienici ecologici che proteggano le falde acquifere e permettano l’utilizzo dei rifiuti organici come concime per l’agricoltura;
4. Attività di formazione sulla gestione dei beni comuni rivolte ai beneficiari diretti del progetto, ai membri del comitato comunale di gestione dell’acqua e ai leader della comunità;
5. Organizzazione dei beneficiari diretti in 32 comitati di gestione dei punti d’acqua per il mantenimento delle infrastrutture costruite;
6. Attività di formazione sul microcredito e creazione e monitoraggio di almeno 30 gruppi di microcredito comunitario per il miglioramento delle condizioni economiche delle famiglie in modo che possano avere le risorse per contribuire al funzionamento delle infrastrutture garantendone il mantenimento.

 

Costo totale
€ 571.388,20
Contributi raccolti
Contributo C.E.I. - Conferenza Episcopale Italiana €254.842,00 Contributi da sostenitori AMU - €50.895,00
Contributi da reperire
€ 262.995,40