Progetti di sviluppo
Scheda del Progetto
Ti trovi in: Medio Oriente  Siria
Nome Progetto
Progetto educativo BAYT AL ATFAL a DAMASCO
Descrizione

 

Il progetto del centro “Bayt al Atfal” nasce nell’antico quartiere di Tabbale, all’entrata Est della città di Damasco e accoglie molte comunità cristiane di vari riti e altrettante comunità musulmane.

Durante la guerra, tantissime scuole diventate quartier generali dei gruppi armati sono state distrutte dai bombardamenti. Questo ha portato al sovraffollamento delle scuole nelle zone considerate relativamente sicure, fino ad avere classi con quasi 80 bambini.

Il Centro “BAYT AL ATFAL”  per quattro giorni a settimana, accoglie 120 bambini tra i 6 e i 10 anno, che vivono in condizioni difficili. Alcuni non hanno un luogo per studiare, magari perché le famiglie vivono in una sola stanza, alcuni hanno difficoltà nello studio, da piccole difficoltà di apprendimento e concentrazione fino a sindromi come la dislessia, oppure non possono contare sull’aiuto di nessun’altro per lo studio, per assenza dei genitori o per la presenza di genitori analfabeti.

Attività e beneficiari:
due ore di studio al giorno per quattro giorni alla settimana – 120 bambini
– una fornitura iniziale di matite, penne, quaderni e una borsa – 120 bambini
una merenda al giorno – 120 bambini

Le attività principali garantiscono un lavoro e un reddito mensile a 12 persone impiegate per la realizzazione del progetto. 

Costo totale
€ 45.134,16
Contributi richesti all’AMU
€ 45.134,16 - da reperire tramite donazioni