Progetti di sviluppo

 






Mercoledì 6 Settembre 2017
 
Un lavoro dignitoso! I primi risultati di Profor

Riuscire a costruire un sistema per un lavoro dignitoso, questo è uno degli obiettivi del progetto PROFOR – PROGRAMMA DI RAFFORZAMENTO DI IMPRESE INCLUSIVE DI COMUNIONE – per l’avvio e il sostegno all’imprenditorialità di persone in difficoltà socio-economiche.

Dopo la fase di formazione, la ricezione del capitale e il supporto di consulenti e coach per la fase d’avvio, si cominciano a registrare i primi risultati, sei imprese su otto sono in attività e una sta per partire nel campo della sanità.

    • Il progetto Frutos da Terra a Rio de Janeiro, che riguarda la produzione di verdure congelate (coltivazione, raccolta e trattamento), continua a svilupparsi. Con il capitale di avviamento si è proceduto all’acquisto di macchinari ed è stato ristrutturato e riorganizzato lo stabilimento. Inoltre, si sono realizzati i corsi di formazione per impiegare delle donne del luogo nel processo di preparazione delle verdure.
      Il progetto ha avuto anche diversi riconoscimenti, per esempio è stato proposto da Waldemar come idea per il miglioramento della comunità rurale per il beneficio e sostegno portato a  15 agricoltori direttamente e per un partenariato firmato con un giovane socio della comunità in cui risiede l’azienda.
      Il progetto di agricoltura legato alla congelazione ha avuto anche scambi con l’università fino a un accordo che permette agli studenti di utilizzare l’azienda come laboratorio di studio sociale.

  • Campo Fértil a Pernambuco è una cooperativa che produce verdure biologiche. Grazie al capitale di avviamento ottenuto con il progetto, è stato acquistato un camion che ha migliorato la produzione e quindi ha portato a un aumento della fatturazione (la redditività è passata da R$ 6.000 (1.800 euro) a R $ 18.000 (5.365 euro)).
    Gran parte di questo capitale è stato utilizzato per la costruzione di un impianto di trasformazione dei prodotti. Il numero di posti di lavoro diretti creati in questo processo è di 8 unità, e il numero di famiglie coinvolte è passato da 11 a 20. La cooperativa si sta strutturando ed organizzando sempre di più e l’imprenditore ha deciso di aprirsi anche ad un nuovo mercato: la vendita anche ai privati che abitano nelle vicinanze, tramite ricezione ricezione di ordini e consegna a domicilio.
  • Anche il responsabile di Premosam, azienda che si occupa di costruire prefabbricati a Pernambuco grazie ai corsi con i coach del progetto sta ritrovando fiducia e sta cambiando atteggiamento verso la sua attività. Con il capitale avviamento sono state acquistate nuove attrezzature per rispondere meglio alle richieste. Il consolidamento dell’azienda ha permesso all’imprenditore anche di accogliere accogliere a lavorare anche suo fratello, prima disoccupato. Ancora una volta la solidarietà si moltiplica, partendo in una forma e assumendone diverse altre.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non è mai condiviso. I campi richiesti sono marcati *

*
*