Lunedì 6 Giugno 2016
 
FARE SISTEMA: SI PARTE!

Dal sito dell’Economia di Comunione riprendiamo l’invito a sostenere ragazzi italiani e stranieri accompagnandoli nel loro inserimento lavorativo. Parliamo del progetto FARE SISTEMA, che si inaugura oggi a Catania.

AMU Azione Mondo Unito Onlus, AFN Azione per Famiglie Nuove Onlus e Cooperativa FO.CO. presentano e inaugurano il progetto:

Fare Sistema Oltre l’Accoglienza
6 giugno 2016, ore 16.30
Impresa Sociale Archè, 
Corso IV Novembre 77
95122 Catania

La nascita di un piccolo progetto è sempre una grande gioia soprattutto se sostenuto da tante persone. L’Economia di Comunione con grande generosità sta contribuendo, non solo economicamente, all’iniziativa FARE SISTEMA OLTRE L’ACCOGLIENZA destinato a ragazzi italiani e stranieri minori o neo-maggiorenni non accompagnati giunti in Sicilia, che vivono in condizione di disagio sociale e lavorativo.
L’idea è quella di garantire a questi ragazzi – in Sicilia – un periodo di formazione professionale di alcuni mesi e di sostenerli poi per inserirsi in altre città italiane sostenuti da imprenditori dell’EdC e dell’AIPEC e da alcune famiglie che li dovranno accompagnare nel percorso verso la piena autonomia.

Il periodo di formazione professionale si sviluppa con percorsi diversi.
Catania consiste nella partecipazione ad un corso di formazione per magazziniere organizzato da ARCHE’, impresa sociale srl, Ente di formazione professionale che contribuisce anche con proprie risorse all’iniziativa.
Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa, i ragazzi vengono indirizzati a formarsi direttamente in azienda mediante l’attivazione di tirocini formativi definiti dopo avere individuato gli interessi e le eventuali competenze dei ragazzi e le disponibilità delle aziende locali che sono prevalentemente artigianali o agricole.

I ragazzi coinvolti nella formazione professionale sono oltre 40. Il progetto prevede anche 10 borse di studio per ragazzi stranieri che intendono frequentare un corso per diventare mediatori interculturali (che in estate verrà avviato dal Centro Mediterraneo di studi e formazione Giorgio La Pira di Pozzallo) e la formazione di 25 persone che già lavorano nei centri di accoglienza ma che hanno necessità di specializzarsi sulle forme di orientamento al lavoro per gli immigrati.

Sito web: www.faresistemaoltrelaccoglienza.it/

Come partecipare:

Contattaci per dare la tua disponibilità ad accogliere temporaneamente un giovane e accompagnare il suo percorso di inserimento socio lavorativo

Contatti:

www.amu-it.eu
info@amu-it.eu
Tel. 06 94792170
azionemondounito

www.afnonlus.org
info@afnonlus.org
Tel. 06 97608347
afnonlus

www.coopfoco.org
info@coopfoco.org
Tel. 0932 925024
Società Cooperativa Fo.Co.

Come contribuire:

Azione per un mondo Unito onlus (AMU)
IBAN: IT 16 G050 1803 2000 0000 0120 434
Presso Banca Popolare Etica – Codice SWIFT/BIC: CCRTIT2184D

Azione per Famiglie Nuove onlus (AFNonlus)
IBAN: IT55 K033 5901 6001 0000 0001 060
Presso Banca Prossima – Codice SWIFT/BIC: BCITITMX
Causale: Fare Sistema Oltre l’Accoglienza

Per tali donazioni sono previsti benefici fiscali in molti Paesi dell’Unione Europea e in altri Paesi del mondo, secondo le diverse normative locali. I contribuenti italiani potranno ottenere deduzioni e detrazioni dal reddito, secondo la  normativa  prevista  per  le  Onlus,  fino  al  10%  del  reddito  e  con  il  limite  di  70.000,00  annuali, ad esclusione delle donazioni effettuate in contanti.

Sono partner del progetto:

  • EdC Economia di Comunione – www.edc-online.org/it
  • AIPEC Associazione italiana Imprenditori Per un’Economia di Comunione –   www.aipec.it
  • Nostra Signora di Gulfi soc. coop. – Chiaramonte Gul (RG)
  • ARCHÈ srl Formazione e Consulenza – Catania – www.archeonline.com
  • MECC soc. coop. Microcredito per l’Economia Civile e di Comunione
  • Tesla IA srl Automazione industriale e servizi informatici – Grottaferrata (RM) – www.teslaia.it
  • AFN Sicilia Associazione Azione per Famiglie Nuove – Sicilia
  • Movimento dei Focolari Italia – www.focolare.org
Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non è mai condiviso. I campi richiesti sono marcati *

*
*