Martedì 24 Maggio 2016
 
CAMMINIAMO INSIEME… ARRIVEREMO LONTANO!


Chiaravalle (AN), 27, 28 e 29 maggio: tre giorni per realizzare il progetto “Coloriamo le città per un mondo unito”. Anche l’AMU è fra i promotori dell’iniziativa, insieme alla comunità locale del Movimento dei Focolari.

Sono numerosissimi gli eventi previsti, proposti da associazioni di volontariato, istituti scolastici e società sportive. Fra essi la Fiera Primavera, tradizionale mercatino di solidarietà organizzato dai ragazzi del Movimento dei Focolari. Il Comune di Chiaravalle ha presentato la manifestazione sul proprio sito con parole degne di nota:

Il progetto “ColoriAMO le città per un mondo unito” nasce da associazioni e movimenti che operano a livello internazionale per lo sviluppo dei popoli e l’unità tra generazioni, culture e religioni. Tramite l’Amministrazione Comunale, essi hanno donato questo progetto alla città di Chiaravalle; e da tale dono sono scaturiti legami e relazioni volte ad un’azione comune, resa feconda dalla parte più lucente e costruttiva della nostra comunità, ovvero le Associazioni di volontariato, culturali, sportive e le scuole del territorio.

Per tre giorni Chiaravalle sarà pacificamente, felicemente invasa da innumerevoli iniziative scolastiche e associazionistiche e dalla “Fiera di primavera” (mercatino di solidarietà), i cui partecipanti diverranno i protagonisti di una cultura del “dare”: ideali pennellate di colore che accenderanno la speranza di un mondo più giusto e unito, la fiducia nell’avvenire e la voglia di pace.
Si ringraziano tutte le realtà del territorio che hanno contribuito a questa nuova esperienza e che ancora una volta ci mostrano che, quando l’obiettivo è comune, si può rendere possibile l’impossibile e farsi costruttori di ponti, operatori di pace, artefici di un futuro migliore.”

E noi ringraziamo il Comune di Chiaravalle e quanti sono impegnati nella manifestazione per la grande disponibilità, la chiarezza di intenti e il coraggio di guardare lontano.

Scarica il volantino con il programma >>>

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non è mai condiviso. I campi richiesti sono marcati *

*
*