Sabato 14 Marzo 2015
 
BOLÍVAR: DOMANI L’INAUGURAZIONE DELLA SCUOLA

Si inaugura domani 15 marzo – ma già oggi sono iniziati i festeggiamenti – la scuola intitolata a San Francisco de Asís, costruita in meno di un anno a Bolívar, capoluogo dell’omonima provincia nel cuore delle Ande peruviane.

Il progetto, promosso dal parroco padre Emeterio per rispondere alle necessità della popolazione, è stato appoggiato dall’AMU, che vi ha visto la concreta possibilità di migliorare le condizioni di vita della gente del posto. Anche la CEI ed una fondazione tedesca hanno apportato consistenti contributi economici.

Bolívar è una cittadina di 2.500 abitanti. Altrettanti vivono in 30 comunità dislocate sul territorio, in zone impervie difficilmente raggiungibili.
«Lì sulle vette – testimonia un medico italiano dopo aver partecipato lo scorso anno alla locale campagna sanitaria – si rende palese la differenza fra chi ha accesso alle risorse e chi non ce l’ha. Salendo col mulo su strade strette affacciate su burroni, trovi sempre più uomini che inseguono la sopravvivenza quotidiana, bimbi che non hanno accesso alla scuola.»

La nuova scuola si affianca a quella pubblica esistente. È stata edificata con il consenso e l’incoraggiamento del Ministero dell’Istruzione peruviano che provvederà allo stipendio degli insegnanti. La sua specifica vocazione è quella di accogliere i bambini che altrimenti non avrebbero accesso all’istruzione. Per questo ad ogni alunno sarà fornito anche un pasto caldo mentre alcune famiglie della comunità parrocchiale si prendono cura dei più lontani.

L’edificio è costituito da 11 aule, laboratori di scienze e informatica, biblioteca, sala professori e locali di servizio. A pieno regime potrà accogliere 220 studenti, dalle elementari fino al completamento delle secondarie.

Viviamo con gioia e soddisfazione queste ultime ore che ci separano dall’inaugurazione della scuola, un progetto di cooperazione che ha coinvolto e unito molte persone in Italia, in Perù e in altri Paesi del mondo.

Connessione permettendo, Francesco Tortorella – che rappresenta l’AMU all’inaugurazione – aggiornerà dell’evento direttamente dal Perù sulla pagina facebook: www.facebook.com/azionemondounito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non è mai condiviso. I campi richiesti sono marcati *

*
*