Martedì 8 Luglio 2014
 
VOLONTARI IN PARTENZA

 

Da Acquaviva delle Fonti (BA) a Bolívar, sulle Ande peruviane.

Partono domani, 9 luglio, per portare la loro opera di medici a Bolívar, in Perù. Grazia e Carlo Conversa affronteranno non solo un viaggio transoceanico, ma dovranno poi raggiungere un luogo impervio nel cuore delle Ande, Bolívar, dove è da poco iniziato il nostro progetto “Una scuola sulle Ande”.

I nostri medici si uniranno al personale locale e al parroco, padre Emeterio, per l’annuale campagna sanitaria che per circa un mese li porterà a visitare anche le comunità più isolate sparse sulle montagne.

«È la nostra 11° missione – ci racconta Carlo che abbiamo raggiunto telefonicamente – dopo 3 volte nelle Filippine, 2 volte in Madagascar, e poi in Albania, Turchia, Camerun. Alcune le abbiamo fatte separatamente: Grazia è andata in Libia, io sono andato in Brasile e in Ecuador.»

E come vi siete preparati?
«C’è sempre una doppia preparazione – continua Carlo – una spirituale per avvicinarci alle persone che incontreremo con rispetto e spirito di servizio, ed una, per così dire, scientifica: ci siamo documentati sulle più frequenti patologie della popolazione, abbiamo cominciato, pur se a distanza,  ad affrontare con il personale locale anche temi legati alla prevenzione e…abbiamo riempito la valigia di medicine e quant’altro potrebbe essere utile!»

Aspettative?
«Speriamo, al nostro rientro, di poter proporre una collaborazione concreta ai medici che conosciamo, ai quali abbiamo già parlato del nostro viaggio e del progetto AMU, ma anche ad altre realtà del nostro territorio.»

Non ci rimane che augurare ai coniugi Conversa buon viaggio. Siamo con voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non è mai condiviso. I campi richiesti sono marcati *

*
*